L’eredita di Villa Nevski (presentazione del romanzo di Eero Tarasti)

Posted by roberto09 | Posted in Dove sono - Appuntamenti, Eventi, Lo spazio della Polis | Posted on 04-12-2014

Tag:, , , , , , ,

0

Gli amici dell’associazione italo finlandese Minuski hannno organizzato la presentazione torinese dell’ultimo romanzo di Eero Tarasti,  cui sono lieto di invitarvi.

tarast torino

Giovedì 4 dicembre ore 19.00

Presentazione di L’eredità di Villa Nevski di Eero Tarasti (Casa editrice Carabba)

con l’autore e Roberto Mastroianni.

Modera l’incontro Eija Tarkiainen di Minuksi.

Unica data torinese.

Un giovane impiegato di una agenzia viaggi fa, per caso, la conoscenza di una vecchia signora russa che abita in una villa in rovina e che sta scrivendo il romanzo della sua vita. La signora, di nome Sandra, chiede al giovane di trascrivere l’opera ambientata, in gran parte, in un castello dell’Estonia, Villa Nevski. Il romanzo inizia con una cena di fine estate organizzata proprio a Villa Nevski, alla quale partecipano familiari e amici provenienti da vari paesi d’Europa. I protagonisti parlano molte lingue e sono personaggi grotteschi, umoristici, a volte tragici e ribelli; non mancano i conservatori, qualche intellettuale e un artista famelico di fama. Attraverso le vicende e i dialoghi dei protagonisti, emergono i valori europei e come essi si siano preservati o distrutti o trasformati nel corso del ’900. La vicenda è ambientata tra la Villa in decadenza, la Parigi degli Esistenzialisti, il Brasile e la Siberia. L’aspetto epico e il racconto si armonizzano e si completano in un inaspettato epilogo.

Eero Tarasti (1948) è professore di Musicologia all’Università di Helsinki dal 1984, fondatore e direttore dell’International Semiotics Institute (ISI) di Imatra dal 1988 e presidente dell’IASS-AIS (International Association for Semiotic Studies) dal 2004. Ha pubblicato Myth and Music (1979, trad. francese 2002), Heitor Villa-Lobos (1985), A theory of Musical Semiotics (1994, Sémiotique musicale 1996), Existential Semiotics (2000), Signs of Music (2002, I segni della musica 2009), Fondamenti di semiotica esistenziale (Laterza 2009).

Semiotica della soggettività

Posted by roberto09 | Posted in Comunicazione, Dove sono - Appuntamenti, Eventi, Lo spazio della Polis, Teoria e critica filosofica | Posted on 02-10-2012

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

40° Congresso Associazione Italiana Studi Semiotici
SEMIOTICA DELLE SOGGETTIVITA`
Torino, 28-30 settembre 2012

In un’epoca in cui il senso della soggettività pare confondersi e confondere, nell’anonimato delle formazioni sociali, negli automatismi della tecnologia, nella frammentazione delle reti, e nell’impotenza delle gerarchie, ma anche nell’esaltazione di nuovi narcisismi, nei nuovi giochi dell’intersoggettività mediatica, nell’affanno del consumismo, o nel distacco del silenzio, è urgente che la semiotica rifletta sul senso delle soggettività, ovverosia sulle dinamiche semio-linguistiche che continuamente creano, disfano, e ricreano il ruolo dei soggetti nel foro delle individualità, nelle arene sociali, nelle maglie dei testi.
_______________________________________________

Comunicazioni – Workshop – Tavole rotonde

SPEAKERS
Cristina De Maria
Vincenza Del Marco
Umberto Eco
Paolo Fabbri
Guido Ferraro
Tarcisio Lancioni
Eric Landowski
Massimo Leone
Giovanni Manetti
Francesco Marsciani
Gianfranco Marrone
Isabella Pezzini
Maria Pia Pozzato
Antonio Santangelo
Marina Sbisà
Peter Sloterdijk
Lucio Spaziante
Victor Stoichita
Eero Tarasti
Patrizia Violi
Ugo Volli
_____________________

AISS – Associazione Italiana Studi Semiotici
http://www.associazionesemiotica.it

Lexia – Rivista di Semiotica
http://lexia.to.it
https://www.facebook.com/lexiasemiotica
https://twitter.com/lexiasemiotica

Info in dettaglio
Call for papers: http://bit.ly/J5a0M0
AISS info (in progress): http://bit.ly/PgSqfC
Poster: http://on.fb.me/JXeVCC
Brochure: http://bit.ly/K5y3zf
Practical info (in progress): http://bit.ly/LXdRU4
FB event: http://on.fb.me/JZUSF9

semioticatorino@gmail.com
_______________________________________________

Università degli Studi di Torino
Semknow
CIRCe – Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Comunicazione
Lexia – Rivista di Semiotica
Regione Piemonte
La Stampa
_______________________________________________

Attorno alla semiotica esistenziale

Posted by roberto09 | Posted in Eventi, Lo spazio della Polis, Teoria e critica filosofica | Posted on 25-10-2010

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Il 27 ottobre 2010 sarò a Parigi per presentare l’ultimo libro (nella versione francese) di Eero Tarasti.

La tavola rotonda, dal titolo: “Attorno alla semiotica esistenziale”si svolgerà presso l’ Istituto Finlandese di Cultura, 60 Rue des Ecoles, Parigi dalle ore a 14 alle 18.

Eero Tarasti, uno dei leader mondiali della semiotica – per riprendere le parole delle Indiana University vicino -, ha pubblicato l’estate scorsa dal Harmattan il suo nuovo lavoro in francese: “Basi della semiotica esistenziale”. Si tratta di una nuova fase della teoria che ha intrapreso di elaborare durante quest’ultimi quindici anni.

In occasione di questa pubblicazione, l’Istituto Finlandese di Cultura organizza, in collaborazione con Parigi I Pantheon-Sorbona (istituto d’estetica delle arti e tecnologie), una tavola rotonda internazionale con la partecipazione dei suoi colleghi e traduttori – il lavoro è stato anche pubblicato in italiano, in bulgaro ed in inglese (per la prima versione del 2000).

Eero Tarasti è professore all’università di Helsinki, direttore dell’Istituto  Internazionale di Semiotica all’Università di Imatra (Finlandia) e presidente dell’Associazione Internazionale di Semiotica dal 2004. Ha pubblicato in francese “Semiotica musicale” (PULIM), “Il segreto del professore Amfortas” (romanzo, Harmattan), “Mito e Musica”(Michel de Maule) e “La musica ed i segni” (Harmattan).

Partecipanti della tavola rotonda: Eero Tarasti (IASS/AIS/Université di Helsinki), Anne Hénault (Parigi IV), Solomon marcus (Académie di Romania, Bucarest), Costin Miereanu (Parigi I), Eric Landowski (CNRS), anne Cauquelin (nuova rivista d´Esthétique), jean-Marie Jacono (Aix), Kristian Bankov (Nouvelle Université di Bulgaria, Sofia), Roberto Mastroianni (Torino), Jean-Laurent Csinidis (Vienna).

Entrata Libera