Living Lift a Napoli

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane, Critica d'arte e curatele, Dicono di me..., Dove sono - Appuntamenti, Eventi | Posted on 23-02-2013

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

Dopo il successo di Torino, Milano e Genova, approda a Napoli dal 23 febbraio al 6 marzo 2013 la mostra d’arte contemporanea “Living in Lift”, parte del più ampio progetto “Schindler per l’Arte”.

Living in Lift”, che sarà inaugurata sabato 23 febbraio alle ore 12.00 presso gli spazi del prestigioso Castel dell’Ovo, è la mostra itinerante patrocinata dal Comune di Napoli e organizzata con il contributo ideativo e organizzativo di bevisible+, a cura di Walter Vallini e Roberto  Mastroianni.

La mostra si compone dei lavori di 32 artisti italiani e internazionali  a cui è stato chiesto di proporre un’interpretazione personale dell’ascensore attraverso fotografie, video-arte e installazioni, con uno sguardo inedito su questi “luoghi non-luoghi”, spesso percepiti come spazi anonimi e freddi e che, invece, nascondono sorprendenti potenzialità espressive.

“Living in Lift” è una mostra itinerante e in progress, che prevede una serie di tappe lungo tutto il territorio nazionale.

Dopo il debutto alla galleria torinese Fusion Art Gallery e la seconda  tappa a Milano presso il Centro Ricerche dell’Accademia di Belle Arti di Brera (C.R.A.B.) nel 2011, l’esposizione è stata presentata nel novembre scorso a Genova, negli spazi di Palazzo Ducale, in collaborazione con il CRAC (Centro regionale per l’Arte Contemporanea) e la Fondazione Regionale per la Cultura e lo Spettacolo. Dal 15 marzo al 14 aprile la mostra sarà al CAMeC di La Spezia.

“Living in Lift”: dal 23 febbraio al 6 marzo 2013

Castel dell’Ovo, Napoli

Vernissage, 23 febbraio 2013, ore 12.00

Orari di apertura:

Lunedì – Sabato, 10.00 – 18.00

Domenica, 10.00 – 13.00

Ingresso gratuito.

ARTISTI IN MOSTRA:

Alessandra Elettra Badoino, Lisa Bernardini, Ennio Bertrand, Marina

Buratti, Francesca Della Toffola, Christian Devincenzi, Takane Ezoe, Mauro

Faletti, Luigi Gariglio, Tea Giobbio, Ale Guzzetti, gruppo GIU.NGO-LAB

(Giuseppina Longo, Mariapaola Minerba, Angelo Fabio Bianco), Fukushi Ito,

Davide Lovatti, Samy Mantegazza, Girolamo Marri, Jill Mathis, Matteo

Mezzadri, Max Mirabella, Chiara Morando, Elisa Pavan, Fulvio Pellegrini,

Irene Pittatore, Pietro Reviglio, Francesco Sena, Giovanna Torresin, Max

Zarri.

Media partner: JULLIET, rivista di arte contemporanea.

Living in lift

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane, Critica d'arte e curatele, Lo spazio della Polis | Posted on 16-08-2012

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

In autunno/inverno 2012 curerò (insieme a Walter Vallini) un progetto artistico/espositivo finanziato e promosso dalla Schindler, dal titolo “Living in Lift”, che prevederà 4 mostre collettive di fotografia, video arte e installazioni  sul tema della verticalità e dello spazio dell’ascensore, inteso come spazio della quotidianità rimossa e come luogo dell’abitare e vivere contemporaneo.

Il progetto, la cui prima edizione è stata realizzata nell’ex Chiesa di San Carpoforo, sede del Dipartimento di Arti Visive e del CRAB – Centro di Ricerca Accademia di Brera (Zona Brera, via Formentini 10) dal 15 dicembre 2011 al 14 gennaio 2012, assume l’ascensore come elemento di riflessione artistica sui temi dell’identità, dell’alterità, dell’ascesa/discesa, della soglia, dello spazio contemporaneo e del rapporto umano-tecnologia-mondo…

Saranno coinvolti artisti di differenti generazioni e si utilizzeranno 4 spazi museali, il progetto espositivo sarà così articolato:

A) due collettive negli spazi di Palazzo Ducale a Genova (una mostra per artisti senior negli spazi di “Liguria-Spazio aperto” della Fondazione regionale ligure per la cultura e lo spettacolo/ Fondazione Wolfsoniana di Genova, 8-30 novembre 2012,e  una collettiva di giovani artisti in “Sala Dogana”, 8-25 novembre 2012, selezionati sul territorio nazionale da una commissione che comprende direttori e curatori del CRAC-Circuito Regionale ligure Arte Contemporanea);

B) una collettiva senior e giovani artisti al CAMEC di La Spezia nel mese di gennaio 2013

C) Una collettiva negli Spazi di Castel dell’Ovo a Napoli nel febbraio 2013.

Il progetto espositivo sarà accompagnato da un catalogo.

Per i giovani artisti interessati  il bando di partecipazione può essere scaricato  andando sul sito di Palazzo Ducale di Genova (clicca qui) oppure scaricando qui il  pdf dd bando verticalità – bando