Il Presente dell’arte africana

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane | Posted on 13-12-2009

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

0

di Marcella Manni (tratto da www.aprileonline.info, 9dicembre 2009)

Arte e libri.  Come si caratterizza l’arte contemporanea africana? Quali sono le pratiche artistiche e i modelli di identità in cui si riconoscono gli artisti africani che operano all’interno e fuori i confini del continente? Contemporary African Art since 1980 è la prima pubblicazione che propone un’ampia e articolata ricognizione degli esiti più recenti della produzione artistica che ha nell’Africa il punto di origine geografica

Nel corso delle ultime due decadi l’arte contemporanea africana ha visto un crescendo di interesse e di attenzione; nella stessa Africa, grazie anche alla presenza di una molteplicità di spazi culturali, (musei, gallerie, case d’aste, fiere) una produttiva mescolanza di idee, concetti, pratiche e obiettivi è emersa e ora Okwui Enwezor e Chika Okeke-Agulu ne tracciano le linee guida.

Lontani dall’insistere “sull’idea di Africa”, Enwezor e Okeke-Agulu veicolano un’identità africana come parte di un più ampio scenario che sottende spazi geopolitici e geoculturali. La forma dell’Africa oggi si presenta come un “network di posizioni, affiliazioni, strategie e filosofie che rappresentano la molteplicità di tradizioni culturali e archivi disponibili”.

La scelta di periodizzazione, concentrata sugli ultimi 30 anni, rende possibile analizzare come i movimenti riformatori democratici, il fallimento di modelli statali, la globalizzazione, la migrazione e l’esilio, l’ascesa politica dell’islam e la lotta contro l’apartheid hanno profondamente toccato e ridisegnato il campo della cultura africana e della sua produzione artistica.