L’ARTE DELLO STUCCO IN EUROPA DALLA TARDA ANTICHITÀ ALL’ETÀ GOTICA

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane, Eventi | Posted on 01-05-2011

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

0

Mercoledì 4 maggio 2011

ore 18

Presentazione del volume

L’ARTE DELLO STUCCO IN EUROPA

DALLA TARDA ANTICHITÀ ALL’ETÀ GOTICA

di Martina Corgnati

Edizioni Quattroemme

Palazzo Madama – Sala del Senato

Piazza Castello – Torino

Con l’autore intervengono:

Giovanna Cattaneo Incisa

Presidente Fondazione Torino Musei

Enrica Pagella

Direttore Museo Civico d’Arte Antica

Enrico Castelnuovo

Scuola Normale Superiore di Pisa

Il volume “L’arte dello stucco in Europa” prende in considerazione per la prima volta in termini sistematici l’intera produzione di stucchi figurati e decorativi ampiamente diffusi nell’Europa antica e medioevale, fra il V e il XIII secolo. Si tratta di decine di fondazioni, quasi sempre chiese, abbazie e ambienti annessi, variamente e riccamente decorati con rilievi e sculture architettoniche in stucco e spesso anche affreschi e mosaici; ambienti che oggi risultano quasi sempre alterati in maniera irreversibile, frammentari e in precario stato di conservazione. Per questo è stato importante tentare una catalogazione degli interventi decorativi in stucco, tale da mettere finalmente in luce il valore artistico e l’importanza storico-culturale di queste preziose creazioni lungo tutti i secoli del Medioevo. Dal Battistero degli Ortodossi di Ravenna fino alle grandi chiese sassoni del XIII secolo si viene così delineando una complessa e ricca geografia degli stucchi che in un certo senso risulta essere un elemento unificante dell’Europa in quei secoli, una tecnica artistica diffusa dalla Sassonia alla Calabria, con emergenze e stili diversi attraverso le epoche.

Martina Corgnati è curatrice e storica dell’arte. Da molti anni si divide fra l’attività didattica (è docente titolare di Storia dell’Arte all’Accademia Albertina di Torino), le collaborazioni giornalistiche e l’impegno critico: ha scritto fra l’altro per “Arte”, “Flash Art”, “Panorama”, “Anna”, “The Journal of Art”, “L’Indice”, “La Repubblica”, “Carnet Arte”, “Style” di cui è stata consulente di direzione. Attualmente è titolare della rubrica d’arte di “Chi”. Nel campo dell’arte contemporanea, che la occupa maggiormente, è nota per le decine di pubblicazioni, saggi e cataloghi di mostre.

Palazzo Madama – Sala del Senato

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

INFO: 0114429911

Michelangelo e Leonardo

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane, Eventi, Lo spazio della Polis | Posted on 13-10-2010

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

0

Arte: al via accordo tra le Fondazioni Casa Buonarroti e Cardinale Borromeo

Roma, 12 ott. (Adnkronos) – Parte il il progetto scientifico di collaborazione tra la Fondazione Casa Buonarroti, che detiene una ricca collezione di fogli michelangioleschi, e la Fondazione Cardinale Borromeo, costituita due anni fa dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana con la finalita’ di far meglio conoscere il Codice Atlantico di Leonardo. Ad illustrarlo domani alle 11 il sottosegretario ai Beni e alle Attivita’ Culturali, Francesco Maria Giro, nel Salone del ministro nella sede del dicastero.

”Si tratta di un accordo importante – sottolinea Giro – che fara’ da preludio a due esposizioni di opere uniche ai Musei Capitolini: il bozzetto michelangiolesco ‘I due lottatori’ e ‘Il Musico’ di Leonardo, mai uscito dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana”.

Interverranno il Presidente dell’Associazione culturale Metamorfosi, Pietro Folena, la Direttrice della Fondazione Casa Buonarroti, Pina Ragionieri, il Prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Monsignore Franco Buzzi e il Presidente della Fondazione Cardinale Federico Borromeo, Giorgio Ricchebono.

XIV Biennale dei Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo (BJCEM)

Posted by roberto09 | Posted in Arte e suggestioni metropolitane, Comunicazione, Dove sono - Appuntamenti, Eventi, Lo spazio della Polis, Mondo, Politica nazionale, Teoria e critica filosofica | Posted on 07-09-2009

Tag:, , , , ,

0

Dal 3 al 9 settembre 2009 sarò a Skopje in Macedonia alla Biennale dei Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo. Tra le mille cose che contraddistinguono il mio impegno culturale e politico c’è  la cooperazione internazionale in ambito artistico culturale (sono membro dell’Assemblea internazionale e della  Segreteria italiana della BJCEM).
L’obiettivo della Biennale è quello di gettare ponti tra le sponde dell’Europa e del Mediterraneo, in vista di un’integrazione che passi soprattutto attraverso la creazione di un tessuto simbolico comune, generato dalla forza creativa dei giovani artisti: un’integrazione capace di porre in dialogo culture diverse, valorizzandone i tratti comuni e non i falsi identitarismi
La  BJCEM è la più importante manifestazione europea di arte contemporanea, finalizzata alla valorizzazione della produzione giovanile, ed in questa edizione ospiterà: 230 produzioni di visual art, con più di 1000 artwork, 36 show, 31 produzioni musicali, 33 produzioni di images on the move, 27 produzioni letterarie…

Per  questa Biennale sono stati selezionati 708 artisti, tra i 18 ed i 30 anni, provenienti da 43 paesi Euro-Mediterranei. Questi numeri e la qualità degli artisti fanno della BJCEM uno dei più importanti start up per l’ingresso dei giovani sulla scena ed il mercato internazionale dell’arte.

La collocazione della Biennale in un paese dei Balcani  è un importante segnale nel percorso di integrazione politica e culturale dei paesi della riva est del Mediterraneo.

Torino- Skopje 2009